COVID-19 Sospesi fino al 3 aprile i termini per i procedimenti pendenti presso l’UIBM

In conseguenza dell’emergenza dovuta al diffondersi del virus COVID-19, con decreto direttoriale dell’11 marzo 2020, il Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto la sospensione – nel periodo compreso tra il 9 marzo e il 3 aprile 2020 – dei termini di scadenza per gli adempimenti indicati dall’articolo 3 del decreto del Ministro dello sviluppo economico n.33 del 13 gennaio 2010.

In particolare sono sospesi i termini:

  • per il deposito di domande di rinnovo;
  • per il deposito di atti e documenti;
  • per il versamento delle tasse;
  • per il deposito delle traduzioni in lingua italiana delle rivendicazioni delle domande di brevetto europeo e dei testi pubblicati dei brevetti europei concessi o mantenuti in forma modificata.

La sospensione non opera, invece, per i termini perentori del procedimento di opposizione alla registrazione di marchi, di cui all’articolo 176 del CPI, e per i ricorsi notificati, di cui all’articolo 147, comma 1, del CPI.

Tali termini sono sospesi senza necessità della presentazione di specifica istanza da parte degli interessati. Tuttavia, il provvedimento Ministeriale dispone che nel momento in cui si provvede all’adempimento rientrante nell’ambito di applicazione del provvedimento, l’interessato è tenuto a precisare, nel campo “nota depositante” del modulo cartaceo o telematico, che il termine ordinario non è stato rispettato a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Concluso il periodo di sospensione, i termini riprenderanno a decorrere per la parte residua.

0

Related Posts

Covid-19: differiti i termini dei bandi MARCHI +3 e DISEGNI +4

In considerazione dell'emergenza nazionale causata dal diffondersi del Covid-19, il Ministero dello Sviluppo Economico, con decreto del 9/3/2020, ha disposto il differimento della data di apertura dei termini per il…
Continua a leggere

Olimpiadi di Milano Cortina 2026 e ATP Finals di Torino. Varate misure…

Il Consiglio dei Ministri il 13 febbraio scorso ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti perl’organizzazione e lo svolgimento dei Giochi olimpici e paralimpici invernali di Milano Cortina 2026…
Continua a leggere